• The Global Rewiew LOGO
  • Riceviamo dal caro amico
  • Prof. Vincenzo Centorame:
  • newsletter di gennaio 2018
  •  
  • La prima Newsletter mensile di
  • The Global Review
  • I primi articoli immessi nella piattaforme informatica:

  • I rischi associati alla vaccinazione. HPV-Papilloma Virus, Roberto Petrella.
  • Agricoltura vs Sviluppo nei paesi del terzo mondo, Ing. Joelle Touitou.
  • Valore nella società: concetto, origine e distribuzione, Prof. Moreno Pierangeli.
  • Costruire il tuo sito web: da dove cominciare?, Ing. Oren Hayoun.
  • Individui e società: Comportamento, relazione, conseguenze, Prof. David Aronne.
  • La moneta: da dove viene e dove va - John Kenneth Galbraith, Vincenzo Centorame.
  • Nuove politiche euro mediterranee sono necessarie, Dr. Nadia Majoul.
  • Burocrazia in crescita + stato inefficiente = sviluppo 0 nelle imprese, Dr. Achille Granata.
  • Ma quale fede privilegiata?, Avv. Gaetano Mimola.
  • Come la medicina moderna previene le malattie, Dr. Evaldo Crisante.
  • Le sfide finanziarie che le aziende devono affrontare oggi, Dr. Simone Di Camillo.
  • La dinamica socio-ambientale chiamata REDD+, Ing. Amadou Traore.
  • La lista di controllo definitiva: prima, durante e dopo una fiera, Dafna Rolls.
  • Valutare la fattibilità del prodotto prima di essere coinvolti, Karen Hayoun.
  • Una sostanza essenziale per la vita: l’anidride carbonica, Prof. Mario Giaccio.
  • Un mondo senza povertà - Muhammand Yunus, Prof. Vincenzo Centorame.
  • La reintroduzione del Concordato sui motivi di appello: tra finalità deflattive e rischi di abuso, Antonino Cerella & Avv. Silvia Ranalli.
  •  
  •  
  • Copyright © 2018. The Global Review, All rights reserved. 
  • The Global Review, Via Scarfoglio 48, Francavilla al Mare, Chieti, 66023, Italy.


Fondazione Evola

  • Edizioni Mediterranee
  • *
  • *
  • *
  • Convegno di Studi
  •   "Un simbolo millenario:  80 anni de
  •           “Il mistero del Graal”  di   Julius Evola"               
  •    Fondazione Julius Evola     Edizioni Mediterranee 
  • ROMA, Sabato 27 Gennaio 2018,
  • ORE 9,30
  • Associazione Oroincentri
  • Via Alberico II n. 37, Roma

 

  • SESSIONE MATTUTINA:
  • Ore 9,30: Gianfranco de Turris, Segretario della Fondazione Evola, “Le ragioni di un Convegno”.
  • Ore 10,00: Francesco Zambon, “Il nesso Wagner-Catarismo nella riflessione di Evola sul Graal”.
  • Ore 10,30: Nuccio D’Anna, “Chrétien,Wolfram, Evola”.
  • Ore 11,00: Adriano Segatori, “Il Graal come percorso interiore e visione politica”.
  • Ore 11,30: Apertura dibattito
  • Ore 12,30: Pausa pranzo
  • SESSIONE POMERIDIANA:
  • Ore 15,00: Mariano Bizzarri, “Il Graal esoterico”.
  • Ore 15,30: Alberto Ventura “Il Graal e l’Oriente”.
  • Ore 16,00: Franco Cardini, “Introduzione al problema/mistero/simbolo del Graal”.
  •  Ore 16,30: Apertura dibattito
  •  Ore 17,30: Conclusioni e chiusura dei lavori
  •  E’gradita la puntualità.

  • Segreteria organizzativa:
  •  Salvatore Macrì  Mail: oroincentri@hotmail.it   329/1649237
  •       Giovanni Sessa  Mail: Sessa_Giovanni@libero   333/8289088   


  •                                                                           

 

  • L'interpretazione
  • dell'esperienza di
  • "LETTERATURA-TRADIZIONE"
  • (1997-2009),
  • è  più che mai necessaria.
  • di
  • SANDRO GIOVANNINI

 Letteratura Tradizione alcuni numeri

  • Centinaia di collaboratori, in circa 12 anni d'attività, hanno trovato su "Letteratura-Tradizione” un luogo ideale d’espressione, per libertà e livello comunicativo.  I punti deboli della rivista invece sono stati sempre legati alla qualità stessa del livello e del metodo scelto.  Perché forse il difetto principe è stato quello di supporre, ed io ovviamente ne sono il principale responsabile, a giustificazione di un metodo che altrimenti sarebbe stato non solo corretto e paidetico ma anche sobriamente ed altamente produttivo alla distanza, una sorta di koinè comune che, negli ultimi anni, dal punto di vista creativo e culturale, come dal punto di vista metapolitico e progettuale non ha dimostrato affatto di poter essere una realtà, se non nei sogni, sia pur generosi, di alcuni promotori ed estimatori. 
Vai all'articolo...